North Division 1st ROUND: ai Fovea Embers il primo concentramento.

Una grande giornata di Sport al Comunale di via Gramsci a Foggia.  I padroni di casa si aggiudicano la prima tappa della lega, percorso netto grazie a tanta esperienza e capacità di gestione della pressione nei momenti difficili. Il secondo gradino del podio va al Napoli Baseball Softball, tenacia e voglia di far bene per il roster di D’Addio, arrivato pronto a questo primo appuntamento. I Caserta Brewers occupano il terzo gradino del podio, in crescendo partita dopo partita fino alla vittoria contro Bari. I Warriors chiudono la classifica, qualche assenza e l’infortunio dell’anima della squadra Cettina Ferri non hanno favorito la performance dei baresi, che avranno occasione di rifarsi sin dalla prossima tappa.

GARA 1 –  APD Baseball Club Bari Warriors – Fovea Embers  2 – 10 (0 – 4/ 0 – 4/ 1 – 2 / 1 – /)

Inizio scoppiettante del roster foggiano, capace di mettere subito sotto pressione i cugini di Bari (0-8 dopo i primi due inning), I Warriors ci mettono un po’ per entrare in partita e mettono a tabellone 2 punti nei due inning successivi.

GARA 2 – Napoli Baseball SoftballCaserta Brewers 13 -9 (4 – 0/ 3 – 4/ 2- 1/ 0 – 4/ 4 – 0)

Il derby campano del concentramento va ai partenopei. Napoli preme subito sull’acceleratore (4-0), Valdes lancia il ritorno dei Brewers che, nel quarto parte bassa, agguantano il pari a quota 9. Nel quinto una difesa forte e un doppio di Nichols premia il Napoli Baseball Softball.

Gara 3 – Napoli Baseball SoftballFovea Embers 7 – 8 (3 – 4/ 1 – 0/ 2 – 0/ 0 – 4/ 1 -/)

I Fovea Embers si portano subito in vantaggio di un punto, Napoli sfodera una grande difesa e un attacco efficace e aggressivo riportandosi avanti nel punteggio. Nel quarto Foggia tira fuori tutte le sue armi migliori: difesa monstre e un attacco spietato, a nulla serve la reazione dei napoletani nell’ultimo inning.

Gara 4 – APD Baseball Club Bari – WarriorsCaserta Brewers 6 – 13 (0 – 4/ 2 – 1/ 2 – 4/ 2 – 4)

I Warriors non si chiamano così per caso e danno tutto contro  i Caserta Brewers. A partire forte sono, però, i ragazzi di Lieto che chiudono il primo subito in vantaggio di 4 punti. Bari reagisce nel secondo, ritrovando buone linee e sfruttando un piccolo passaggio a vuoto casertano. Gli inning sono tirati, ma i Brewers hanno trovato lo swing giusto e picchiano forte in battuta, portando a casa la prima vittoria del concentramento.

Gara 5 – Fovea Embers- Caserta Brewers 9 – 3 (1 – 0/ 4 – 0/ 0 – 3/ 4-/)

L’esperienza contro la spavalderia, i padroni di casa si trovano così ad affrontare il roster dei Brewers rinfrancato dalla prima vittoria. Esposito suona la carica in attacco per gli Embers, Martire in difesa completa il lavoro per il 5-0 al termine del secondo inning. La reazione di Caserta è decisa nel terzo (0-3), sfortunatamente non capitalizzano  l’homer di Valdes che arriva Basi vuote. l’attacco del quarto di Foggia  chiude la gara e blinda il primato.

Gara 6 – APD Baseball Club Bari WarriorsNapoli Baseball Softball 1 – 12 (0 – 4/ 0 – 4/ 1 – 4)

Il Napoli Baseball Softball ha nel mirino il secondo posto del girone, Bari ci prova con tutte le energie rimanenti. Yoel, Martinez completa la sua personale “super performance” (in crescendo dopo un avvio incerto) e per i pugliesi c’è poco da fare.

Classifica al termine del primo Round: Fovea Embers p.ti 8, Napoli Baseball Softball 6, Caserta Brewers 4, Warriors Bari 2.

Antonio Vallefuoco

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*