South Division 1st Round: Ai Thunders la prima tappa.

Nella splendida cornice del Mary Rosy di Salerno i Seagulls Softball hanno ospitato il primo concentramento della South Division. Pronostici della vigilia rispettati con i Thunders vincitori del raggruppamento, seguono i Seagulls capaci di imporsi in due delle tre gare disputate, Cosenza abdica nelle due gare di  Slow Pitch ma riesce ad imporsi nella gara di Baseball contro I Kings Rivello, fanalino di coda che torna a casa con tanti sorrisi, segnali di crescita e spunti per il futuro.

LE GARE – Il derby di Salerno tra Thunders e Seagulls apre la giornata. L’avvio della squadra guidata da Senatore dal monte di lancio, è bruciante (4-0). La risposta dei Gabbiani dell’Irno arriva nel secondo inning: smaltita la sbornia dell’esordio, tengono a zero l’attacco avversario e mettono a segno il primo punto della loro storia (1-4). L’esperienza e la qualità in campo si fanno sentire, I Thunders non concedono più nulla: 8-0 nei due inning successivi e primi due punti in cassaforte.

   

Tocca così a Cosenza e Rivello dare il via alla prima partita di Baseball della Lega del Mare. Primo inning tutto di marca Calabrese, meno timidi e più esperti dei ragazzi terribili di Savino, capaci comunque di mettere a segno un punto nel secondo parziale di gioco. La coppia di cubani di Giardina spinge forte in attacco e l’attacco rivellese pur mostrando qualche buon colpo, lascia per due inning un uomo in terza. Il 4-0 al secondo e lo 0-0 del terzo chiudono la partita a favore del roster calabrese con il punteggio di 8-1.

    

Si ritorna allo Slow Pitch, I Seagulls guidati dal monte dal Coach Mario Pironti contro I Kings Rivello. Avvio Equilibrato con un primo inning  chiuso con un solo punto di vantaggio dal Line Up salernitano (2-1); equilibrio confermato anche dal secondo inning nel quale le difese prevalgono sugli attacchi. Arriva poi il break dei padroni di casa: lasciata alle spalle la tensione, chiudono il terzo con un secco 4-0, archiviando la pratica e siglando il punto decisivo nel quarto inning (6-1).

Sulle ali dell’entusiasmo i Seagulls ripartono da dove avevano finito e mette nel mirino Il Cus Cosenza. Partenza subito decisa (4-2), ma è nel secondo inning che i ragazzi di Pironti piazzano un doppio e un triplo che fruttano 3 punti buoni per allungare nel punteggio. Giardina e compagni danno battaglia ma pagano le polveri bagnate nel box di battuta. I Gabbiani amministrano e portano a casa la seconda vittoria del concentramento.

Chiude la giornata Thunders – Rivello, l’esperienza contro la gioventù. I Thunders subito in partita, Rivello ci prova con tutte le forze, ma la buona difesa guidata dai Corbo’s e le fucilate di “Kiki” Alamanzar Gomez e Ismael Hernandez in attacco, mettono subito in chiaro le intenzioni del roster salernitano (4-0). I Kings ci provano ancora, “un vero re non abdica mai”; Salerno resta concentrata e porta a termine il percorso netto concedendo a Rivello solo un punto (12-1).

Appuntamento al 6 Maggio, toccherà a Cosenza ospitare a Rende, nella struttura del CUS le altre concorrenti della South Division, per un’altra giornata all’insegna del sano agonismo, dello sport e del divertimento.

Risultati:

GARA 1 – Thunders Salerno – Seagulls Softball Salerno (4-0; 0-1; 4-0; 4-/)
GARA 2 – Kings Rivello – CUS Cosenza 1-8 (0-4; 1-4; 0-0 baseball)
GARA 3 – Seagulls Salerno – Kings Rivello 6-1 (2-1; 0-0; 3-0; 1-/)
GARA 4 – Thunders Salerno – CUS Cosenza 7-0 (2-0; 1-0; 4-0; 0-0)
GARA 5– Seagulls Salerno – CUS Cosenza 8-3 (4-2; 3-0; 1-1; 0-0)
GARA 6 – Thunders Salerno – Kings Rivello 12-1 (4-0; 4-0; 4-1)

Classifica dopo il primo concentramento: Thunders Salerno 8, Seagulls Salerno 6, Cus Cosenza 4, Kings Rivello 2.

Antonio Vallefuoco

Ufficio Stampa FIBS Campania e Basilicata

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*