MID DIVISION 2nd ROUND: i Seagulls fanno la voce grossa.

Il primo raggruppamento della Mid Division della seconda edizione della Lega del Mare 2019, valevole per la seconda giornata dopo il rinvio causa maltempo della tappa di Cosenza del 7 aprile scorso, si è svolto a Salerno in uno splendido impianto dalla perfetta superficie erbosa, sito a sud sul litorale salernitano a due passi dal mare.

Dopo l’inno nazionale vissuto con trasporto dalle tre squadre in campo alla presenza degli arbitri federali Capuano e Corbo, la giornata si apriva con il lancio della prima palla ad opera di Pascale Iannetta, vera icona del baseball salernitano, già interbase dei Thunders Salerno all’inizio degli anni ‘90 ed attuale presidente degli stessi che militano quest’anno in serie B.

La prima partita vedeva di fronte i Kings Rivello di Gustavo Savino ed i Seagulls Salerno. Nei primi 5 inning i salernitani mettevano a segno sempre 4 punti mentre nel terzo i leoni lucani con un moto di orgoglio andavano a segno 3 volte fino a costringere l’attacco avversario a zero negli ultimi due inning. La maggiore esperienza dei salernitani faceva la differenza nonostante l’ottima prova dei ragazzi di Rivello nelle cui fila militano molti giocatori Under e giocatrici donna anche sul monte di lancio come Dominga Labanca. La partita si concludeva sul 20-5 per i padroni di casa.

Il secondo incontro appariva più equilibrato dopo un primo inning a favore di Cosenza che metteva in luce in particolare le capacità offensive degli stranieri Neris e Borroto. Difatti sin dalla seconda ripresa i Kings tenevano testa con una splendida prestazione ai ragazzi di Massimo Giardina. L’incontro terminava però sul 12-6 per il Cus Cosenza.

Nell’ultimo incontro decisivo per la leadership nel raggruppamento, i salernitani iniziavano a spron battuto tenendo a zero nei primi 3 inning i calabresi e mettendo a segno 7 punti grazie anche ai fuori campo di Molina e di Granata. Nella seconda parte della partita chiamava la riscossa Neris autore di 2 fuori campo ma i due doppi giochi personali di Rhayme Castellanos unitamente ad una complessiva buona prestazione difensiva e ad altri due fuori campo, chiudevano la partita sul definitivo 16-9 nonostante il tentativo disperato di rimonta avversaria nell’ultimo inning.

Il campo quindi ha decretato i Seagulls vincitori del raggruppamento, il Cus Cosenza secondo ed i Kings Rivello terzi in una giornata in cui le squadre hanno condiviso amichevolmente la pausa pranzo alla presenza anche del delegato regionale Giuseppe Mele e di alcuni componenti del Baseball Napoli, preziosi collaboratori della Lega.

Prossimo appuntamento della Mid division domenica 5 maggio a Cosenza per il recupero della prima giornata mentre il 19 maggio si concluderà la division a Rivello.

Mario Pironti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*